Cronaca Siracusa:Le attività mafiose continuano senza sosta.

Siracusa:Le attività mafiose continuano senza sosta.

-

- Advertisment -

A Siracusa e provincia, continua ancora senza paura l’attività mafiosa e criminale; malgrado i continui arresti anche eccellenti, il clima di tensione e #amattanza non si ferma, e senza tregua nonostante DDA e forze dell’ordine li stiano sopprimendo uno alla volta, le attività dei clan sembrano non potersi fermare più, e a piangerne le conseguenze sono i pochi commercianti e cittadini onesti.

Ad Avola, per esempio, le loro attività – ormai occultate da tempo – sono in piena espansione e grazie agli accordi con le criminalità organizzate possono dormire sonni tranquilli, anzi lavorare tranquillamente, perché queste ultime svolgono per loro il ruolo di “ cani da guardia “, pensano a tenere fuori dai loro sporchi affari chiunque volesse intralciarli e a lanciare l’allarme se fiutano forze dell’ordine.

Non ci vuole tanto a capire che sono loro a tenere in pugno la città!

Manifesti senza scritte o loghi, auto di lusso, sguardi da sfida, tutti segnali di chi vuole farti capire che c’è ed è presente.

Purtroppo, mentre la mafia e la criminalità riescono a unirsi per un unico scopo, noi ultimi di questa #amattanza giochiamo a nasconderci le notizie. (chissà cosa ne penserebbero i vari Francese, De Mauro ecc )

Loro si stanno dimostrando più furbi e noi più soli, e se il governo non interverrà (sperando che nel frattempo possiamo ancora scrivere liberamente) con strumenti e leggi adeguate, possiamo considerarci ” seriamente fottuti “.

A’ mattanza

Maurizio Inturri
Si occupa di mafia e criminalità organizzata. Ha collaboratorato con diverse testate giornaliste online e cartacee. Il suo percorso inizia nel lontano 2015 con ReteRegione, poi collabora con LaSpia, Diario1984, L'Attualità, Cisiamo e infine IlFormat. Nel gennaio 2020 si iscrive al sindacato WorKPress e gli viene attribuito il tesserino internazione di giornalista e reporter come da normativa europea e internazionale. Ha partecipato a diverse conferenze sul tema mafia e criminalità organizzata. Autore dei libri Cogito ergo sum..ma non troppo (2015) e L'Antistato vol.I° (2019)

Ultimi articoli

Carceri: Al via le scarcerazioni dei boss

Il primo boss della camorra, rinchiuso al 41bis, lascia il regime duro e viene posto al regime dei domiciliari;...

La prima testimone siciliana “vestita di nero”; in nome dello Stato!

Oggi come ieri è sempre la stessa indifferenza che uccide con o senza regole perché alla base di tutto...

Sanità Calabria: Rischio per chiunque fare il Commissario

"Dopo tutto questo parlare, molta gente anche capace, addetta ai lavori, non scenderà in Calabria perché rischia di azzerare...

È morto il corvo di Vatileaks

E' morto Paolo Gabriele, l'ex maggiordomo di papa Benedetto XVI che, con la fuga di documenti riservati del Pontefice,...
- Advertisement -

Scoperta fabbrica di marijuana

Un'operazione congiunta tra forze dell'ordine, in provincia di Reggio Emilia, ha fatto si che fosse sequestrato un casolare attrezzato...

Le condoglianze alla famiglia Cavallaro

Appresa la triste notizia della dispartita di Mario Matteo Cavallaro, il sottoscritto Rosario Piccione, si stringe con un abbraccio...

Articoli popolari

Carceri: Al via le scarcerazioni dei boss

Il primo boss della camorra, rinchiuso al 41bis, lascia...

Iscriviti alla nostra newsletter!

Rimani aggiornato con la nostre notizie!

Questo articolo ti è piaciuto? Allora perché non ci sostieni con una donazione?

Potrebbero interessartiHOT NEWS
Ecco cosa hanno letto i nostri lettori