Priolo Gargallo:Lukoil elargisce 20.000 euro per attività sportive.

Priolo Gargallo.Siamo felici di informavi delle iniziative che la LUKOIL sta attuando nel rispetto della nuova politically aziendale, a favore di progetti di attività sostenibile e responsabilità sociale.

Già,dall’anno scorso,la compagnia petrolifera russa, che ha vinto nei mesi scorsi diverse concessioni offshore in Messico in consorzio con Eni, ha attuato la valutazione di progetti che enti,associazioni ecc gli proponevano a tal riguardo.

Quest’anno,precisamente a settembre,a beneficiare di un contributo di euro 20.000 (ventimilaeuro),è stata lA.S.D. Nuova Trogylos Priolo che consentirà ai giovani di Priolo Gargallo (SR) di svolgere una valida attività sportiva.

, Priolo Gargallo:Lukoil elargisce 20.000 euro per attività sportive., AMATTANZA

Con tale notizia, vogliamo incoraggiare le compagnie petrolifere – da una partea continuare a elargire questi contributi, e dall’altra,associazioni ed enti ad inviare progetti di responsabilità sociale,come ad esempio:il registro dei tumori.

Per i quanti non ne fossero a conoscenza,l’Aula di Montecitorio ha approvato il provvedimento con 353 voti favorevoli. Nel testo viene inoltre disciplinata la partecipazione delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale all’attività della Rete nazionale, e viene istituto anche il referto epidemiologico per garantire un controllo permanente dello stato di salute della popolazione. (approfondisci)

, Priolo Gargallo:Lukoil elargisce 20.000 euro per attività sportive., AMATTANZA

Anche se il progetto “Suzuki è sport ” ci sembra più solidale e democratico,visto che mira a sostenere più associazioni e a coinvolgere tutti gli sportivi,dai tifosi,agli appassionati attraverso gli altri canali social oltre al suo sito ufficiale,per il momento elogiamo l’iniziativa al Sud della LUKOIL.

a cura di Maurizio Inturri

Priolo Gargallo:Lukoil elargisce 20.000 euro per attività sportive., AMATTANZA

Maurizio Inturri
Si occupa di mafia e criminalità organizzata. Ha collaboratorato con diverse testate giornaliste online e cartacee. Il suo percorso inizia nel lontano 2015 con ReteRegione, poi collabora con LaSpia, Diario1984, L'Attualità, Cisiamo e infine IlFormat. Nel gennaio 2020 si iscrive al sindacato WorKPress e gli viene attribuito il tesserino internazione di giornalista e reporter come da normativa europea e internazionale. Ha partecipato a diverse conferenze sul tema mafia e criminalità organizzata. Autore dei libri Cogito ergo sum..ma non troppo (2015) e L'Antistato vol.I° (2019)

Ultime Notizie

Potrebbero interessarti