Diabolandia.Uzzu è un amico politico.

Must Read

A Diabolandia,il candidato Uzzu ha iniziato la campagna elettorale in modo innovativo.

Sta combattendo con tutte le forze,per questa ennesima battaglia del popolo,il candidato Uzzu.

Malgrado gli attacchi subiti, adesso tutti tacciono contro il number one.

Non bada a spese,infatti,tra telefonate e sms anche a numeri personali di cellulari,invita tutti al cambiamento, in modo democratico e legale.

Democraticamente i cittadini di Diabolandia ricevono sms nei loro cellulari anche alle 23,e sempre democraticamente non possono rispondere al messaggio (sms).

Vi piace questa forma di democrazia?

Uzzu vuole l’immunità e la libertà di dire ciò che pensa,ma tu cittadino non puoi,altrimenti paghi la quota fissa di 2.500 euro.

Uzzu permette a tutti di scrivere sul suo profilio facebrook,tanto elimina i commenti non originali.

Uzzu ama confrontarsi e sa che la storia ci ha insegnato a dire no alla censura e al fascismo.

Le cose devono cambiare,e francamente Uzzu ci sta riuscendo bene a cambiarle, il suo motto è:

tutti potere dire la vostra,ma alla fine decido io.

Insomma,parlate e denunciate i clan – dichiara Uzzu – ma il mio nome non si fa,perché io ho fatto.

A Diabolandia hanno capito tutti come stanno le cose,soprattutto Uzzu,la leggralità è una cosa seria.

D’altronde – ha dichiarato Uzzu – con sagralità e neomelodicità non ho accontentato tutti?

Quindi ricordate:

Borgazzu non si tocca,perché I have no dream,ma Borgazzu è cosa mia e di tanti altri Yesman!

Tanta fatica per cercare il vostro Io.E poi, quando lo trovate, il vostro Io è uno stronzo!

Antonio Albanese, cit. dal film Il nostro matrimonio è in crisi.

Uzzu è grande e il fare è il suo forte.

Ultime Notizie

Narcotraffico: Da Grande Aracri a Santapaola e giù a Siracusa

Un’inchiesta che mira dritta al traffico degli stupefacenti in Sicilia, in particolare a Catania e a Palermo,...

Colpo al narcotraffico: sequestro di 1000 piante

Sono state sequestrate circa 1000 piante di cannabis indica in due diversi terreni a Reggio Calabria. La scoperta delle...

Siracusa: Che fine ha fatto l’antimafia?

In questi mesi, un pò tanti, l'antimafia civile è scomparsa e sembra che quella regionale faccia orecchie da mercante.

Piazze di spaccio: sequestrate droga e armi

Gli agenti della Questura di Siracusa, nella giornata di ieri, hanno compiuto tre arresti intorno alle due famose piazze di spaccio di...

Davide Cassia attacca con insulti

Pubblichiamo il secondo articolo delle parole che Davide Cassia ci ha rivolto. Questa volta potrete ascoltare direttamente le sue parole, e delle...
- Sostienici, pubblicizza la tua attività -

Articoli che potrebbero interessarti

- Sostienici, pubblicizza la tua attività -