Archivio Attualità I militari contro il ministro Trenta.

I militari contro il ministro Trenta.

-

- Advertisment -

Non solo Matteo Salvini. Anche i militari sono stufi del ministro della Difesa, Elisabetta Trenta.

Gli stessi militari a cui fa riferimento il dicastero guidato dalla grillina, sempre più all’angolo, infatti la disconoscono. Lo fanno – come riporta Il Giornale – con un comunicato diffuso nella serata di martedì 9 luglio. Un comunicato della categoria sergenti e brigadieri del Cocer Interforze con cui le divise delle quattro Forze armate – esercito, aeronautica, marina e carabinieri – lanciano un vero appello, una sorta di sos al ministro dell’Interno.

I militari infatti si diconofortemente bistrattati nelle funzioni, nella dignità e nel rispetto della professionalità” e si dichiarano “ignorati dai vertici della Difesa e volutamente non salvaguardati nei prossimi correttivi al riordino“.

Parole pesantissime.

La Trenta viene scavalcata, poiché chiedono un incontro con il titolare del Viminale al fine di rappresentare i loro problemi. Il loro malcontento è sempre più tangibile: in molti, prosegue Il Giornale, si auspicano una sostituzione della Trenta al ministero, un cambio sul quale si vocifera da mesi.

L’ipotesi che circola è che, nonostante le smentite di Giuseppe Conte, il ministro grillino potrebbe essere sostituita con una figura più vicina al mondo militare, figura dunque più gradita. I temi che più stanno a cuore alle divise sono arcinoti e da tempo ignorati: dal riordino fino ad arrivare alla pochissime risorse a disposizione per poter organizzare nel migliore dei modi la difesa del Paese. E su alcuni punti il ministro della Difesa continua a non dare le risposte richieste. O alcuna risposta.

Fonte liberoquotidiano

Ultimi articoli

Siracusa: La nuova lotta alla criminalità alle “imbarcazioni fantasma”

Un altro colpo che farà discutere quello messo a segno dagli agenti della Polizia di Stato in servizio presso...

Siracusa: Ex affiliato al clan Bottaro-Attanasio arrestato per furto di gasolio

Enzo Vinci, anni 47, già conosciuto alle forze dell’ordine per vari reati come: estorsione ai danni di un panificio...

Carceri: Al via le scarcerazioni dei boss

Il primo boss della camorra, rinchiuso al 41bis, lascia il regime duro e viene posto al regime dei domiciliari;...

La prima testimone siciliana “vestita di nero”; in nome dello Stato!

Oggi come ieri è sempre la stessa indifferenza che uccide con o senza regole perché alla base di tutto...
- Advertisement -

Sanità Calabria: Rischio per chiunque fare il Commissario

"Dopo tutto questo parlare, molta gente anche capace, addetta ai lavori, non scenderà in Calabria perché rischia di azzerare...

È morto il corvo di Vatileaks

E' morto Paolo Gabriele, l'ex maggiordomo di papa Benedetto XVI che, con la fuga di documenti riservati del Pontefice,...

Articoli popolari

Iscriviti alla nostra newsletter!

Rimani aggiornato con la nostre notizie!

Questo articolo ti è piaciuto? Allora perché non ci sostieni con una donazione?

Potrebbero interessartiHOT NEWS
Ecco cosa hanno letto i nostri lettori