Avola:Sindaco Cannata aggredito.Mistero?

I nostri lettori hanno letto

Maurizio Inturri
Si occupa di mafia e criminalità organizzata. Ha collaboratorato con diverse testate giornaliste online e cartacee. Il suo percorso inizia nel lontano 2015 con ReteRegione, poi collabora con LaSpia, Diario1984, L'Attualità, Cisiamo e infine IlFormat. Nel gennaio 2020 si iscrive al sindacato WorKPress e gli viene attribuito il tesserino internazione di giornalista e reporter come da normativa europea e internazionale. Ha partecipato a diverse conferenze sul tema mafia e criminalità organizzata. Autore dei libri Cogito ergo sum..ma non troppo (2015) e L'Antistato vol.I° (2019)

Il sindaco Cannata è stato schiaffeggiato,ma la notizia è censurata.

È incredibile ciò che succede ad Avola(SR),anzi fuori dalla realtà.

Il sindaco Luca Cannata sarebbe stato aggredito giorni fa per un richiamo che non avrebbe dovuto fare ad una dipendente.

Ad assistere e intervenire vigili urbani e dipendenti, che assistendo alla scena,allontanavo il colpevole.

A scagliarsi contro Cannata sarebbe stato il padre dell’ex assessore Simona Loreto,ora sospeso dal servizio.

Loreto,già a capo del nucleo degli operatori ecologici,nell’ultimo anno è balzato tra le notizie di cronaca per essere stato accusato da Paolo Zuppardo,pregiudicato,di associazione indebita nei confronti degli stessi operatori ecologici.

Questa è l’ennesima prova della censura che avviene nel territorio siracusano.

- Advertisement -

Potrebbero interessarti

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime Notizie

error: Contenuto riservato agli abbonati !!