Cronaca Non solo Siracusa.Droga e alcool a fiumi.

Non solo Siracusa.Droga e alcool a fiumi.

-

- Advertisment -

La mafia c’è ma nessuno la vede,però tutti ne parlano e le forze dell’ordine hanno bisogno di rinforzi!

Avola.Avevamo iniziato ieri con un articolo quasi simile (qui per leggere),in cui parlavamo del fatto che la mafia non si vede.

Stamane,sulla tv locale Canale 8,è andata in onda l’Edicola del mattino in cui,guarda caso,il sig.Corsico – presidente o ex della Pro Loco di Avola – ha affermato quanto segue:

“Non sappiamo a chi rivolgerci”,dichiara Corsico,le forze dell’ordine stanno facendo di tutto.

Forse,e lo sottolineamo,come precedentemente abbiamo scritto,del “Progetto Scuole Sicure e legalità”,alcuni hanno fatto finta di conoscerlo per addossare colpe e compiti solo ed esclusivamente alle forze dell’ordine.

Secondo varie convenzioni,come quella che precede,La finalità del “Progetto” è fissata in questi termini:

«Durante gli incontri con gli studenti vengono trattate le seguenti tematiche:

Per le scuole primarie e secondarie di I° grado (dalle classi quarte in poi)

  • La Polizia di Stato e la Polizia di Prossimità;
  • Regole e leggi, la Costituzione;
  • Il Bullismo, il cyber-bullismo, navigazione in internet e utilizzo dei social;
  • Ludopatie e dipendenze;
  • Sicurezza stradale.

Solo per le scuole secondarie di I° e II° grado

  • Educazione alla legalità e cittadinanza attiva;
  • Vecchie e nuove dipendenze (Legislazione);
  • Discriminazioni di genere e violenza di genere»

Ecco un articolo che descrive quanto abbiamo riportato sopra:CLICCA QUI

Ci chiediamo quando gli studenti, docenti,personale scolastico e genitori possono capire i concetti e le chiavi di lettura lasciateci in eredità da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino,quei temi dell’«antimafia» tratte dalle stragi e della storia sulle mafia e criminalità organizzata;ci chiediamo a che servono le “associazioni antimafia” sul territorio se poi hanno paura di parlare di mafia o denunciare chi li ostacola!

Qualcuno in passato disse:

Avere un deputato – referente – locale è un’opportunità!

Ad Avola,con fondi regionali il 14 maggio 2019,il “Progetto Legalità” lo hanno fatto così:

La legalità nel piatto - Fonte Siracusapost
La legalità nel piatto – Fonte Siracusapost (clicca qui per l’articolo)

Noi,come sempre,attendiamo un cenno affinché ci concedano un’intervista!

Ultimi articoli

Carceri: Al via le scarcerazioni dei boss

Il primo boss della camorra, rinchiuso al 41bis, lascia il regime duro e viene posto al regime dei domiciliari;...

La prima testimone siciliana “vestita di nero”; in nome dello Stato!

Oggi come ieri è sempre la stessa indifferenza che uccide con o senza regole perché alla base di tutto...

Sanità Calabria: Rischio per chiunque fare il Commissario

"Dopo tutto questo parlare, molta gente anche capace, addetta ai lavori, non scenderà in Calabria perché rischia di azzerare...

È morto il corvo di Vatileaks

E' morto Paolo Gabriele, l'ex maggiordomo di papa Benedetto XVI che, con la fuga di documenti riservati del Pontefice,...
- Advertisement -

Scoperta fabbrica di marijuana

Un'operazione congiunta tra forze dell'ordine, in provincia di Reggio Emilia, ha fatto si che fosse sequestrato un casolare attrezzato...

Le condoglianze alla famiglia Cavallaro

Appresa la triste notizia della dispartita di Mario Matteo Cavallaro, il sottoscritto Rosario Piccione, si stringe con un abbraccio...

Articoli popolari

Carceri: Al via le scarcerazioni dei boss

Il primo boss della camorra, rinchiuso al 41bis, lascia...

Iscriviti alla nostra newsletter!

Rimani aggiornato con la nostre notizie!

Questo articolo ti è piaciuto? Allora perché non ci sostieni con una donazione?

Potrebbero interessartiHOT NEWS
Ecco cosa hanno letto i nostri lettori