25 Settembre 2020
More

    Natale.Coca,mazzette e raccomandazioni

    Sfatiamo questo giorno,che dal sud al nord,assume contorni di business.

    Tra post via social,messaggi tramite whatsapp,messenger,sms ed altre applicazioni,stamane è un giorno di duro lavoro per i pusher e i loro boss.

    Vogliamo nasconderlo?

    Le vigilie di Natale e Capodanno sono giornate di business per le mafie.Si vende e si svende di tutto,dalla marijuana all’ectasy, dalla pregiata cocaina alla sporca eroina…

    Ma davvero pensate che oggi,pusher e gregari,festeggeranno il Natale?

    La festa e le cene sono per i boss,per i capo mafia,loro hanno le tasche piene,se va bene la vendita stamattina,nottata compresa,forse un regalino lo intascano anche i capi delle piazze!Ma il business si fermerà solo agli stupefacenti?

    Ma quando mai!

    La vigilia di Natale è anche giorno per riscuotere buste di denaro tra pacchi e ceste natalizie,milioni di euro che si spostano in tutta la penisola italiana e chissà dove, senza considerare i  regali in oro, tra: collane,braccialetti e pietre preziose…senza dimenticare quegli anelli e orologi di lusso.State cercando di comprendere quanto sarà il loro giro d’affari?

    Assai”!

    Stasera giureranno i nuovi affiliati,”i pungiuti”,si ricompatteranno i clan mezzi distrutti e decideranno a chi estorcere denaro.

    Questa vigilia,come negli scorsi anni, sarà anche tutto questo!

    Non dimenticatelo mai,le mafie non dormono e non festeggiano come noi (o meglio con chi può permettersi).

    Continuiamo a denunciare,noi non siamo loro ne altri,noi siamo la gente onesta con i nostri pregi e difetti ma mai dalla parte della criminalità organizzata!

    Lascia un commento

    Maurizio Inturrihttps://amattanza.it
    Si occupa di mafia e criminalità organizzata. Ha collaboratorato con diverse testate giornaliste online e cartacee. Il suo percorso inizia nel lontano 2015 con ReteRegione, poi collabora con LaSpia, Diario1984, L'Attualità, Cisiamo e infine IlFormat. Nel gennaio 2020 si iscrive al sindacato WorKPress e gli viene attribuito il tesserino internazione di giornalista e reporter come da normativa europea e internazionale. Ha partecipato a diverse conferenze sul tema mafia e criminalità organizzata. Autore dei libri Cogito ergo sum..ma non troppo (2015) e L'Antistato vol.I° (2019)

    Ultimi Articoli

    Davide Cassia attacca con insulti

    Pubblichiamo il secondo articolo delle parole che Davide Cassia ci ha rivolto. Questa volta potrete ascoltare direttamente le sue parole, e delle...

    Operazione Aretusa: la DdA batte cassa e chiede il massimo delle pene

    Siamo giunti alla fase finale del processo scaturito dall' operazione Aretusa che vede tra gli imputati molti personaggi di spicco.

    Mattarella, necessario resistere a intimidazioni mafia

    Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel trentesimo anniversario dell'uccisione del Giudice Rosario Livatino, ha dichiarato: "Rosario Livatino, Sostituto Procuratore della Repubblica...

    Via Italia 103: continuano i sequestri

    Siracusa. Nella nottata di ieri, i militari dell'arma dei Carabinieri hanno fatto irruzione in via Italia 103, nota piazza di spaccio, riuscendo...

    Potrebbero interessarti

    Lascia un commento