Archivio Esteri CoronaVirus:Report and censure

CoronaVirus:Report and censure

-

- Advertisment -

Per gli studiosi Botao Xiao e Lei Xiao: “Il virus potrebbe essere stato causato dagli animali infetti da laboratorio”

Se io avessi un mondo come piace a me, là tutto sarebbe assurdo: niente sarebbe com’è, perché tutto sarebbe come non è, e viceversa! Ciò che è, non sarebbe e ciò che non è, sarebbe… (Alice in the wonderland)

Semmai citazione fu più azzeccata, mai come ora, guardando verso la Cina, fu mai espressa.

Mentre l’I.P.I. (International Press Istitute) denuncia l’espulsione di molti giornalisti da Wuhan e la censura dell’informazione pubblica, noi cerchiamo di capire e soprattutto parlare di cosa sta succedendo veramente in Cina e di cosa non si sta discutendo o Di nascondere.

Dall’inizio di gennaio, pur di contenere l’incontenibile, a Wuhan – e successivamente in tutta la Cina – polizia e militari indossando maschere tipo N95, in uso agli specialisti NBC, massacrando di botte chiunque si trovi nelle zone contagiate (e parliamo di una zona di molti chilometri) e non si sia recato di spontanea volontà nei campi di quarantena.

Manganelli, calci, pugni a donne, anziani, ragazzi senza parlare delle abitazioni bruciate e dei palazzi dove vengono scaraventati dalle finestre mobili e vestiti per dargli fuoco.

Un massacro mai visto, considerato che il partito comunista utilizza anche uomini in borghese con una fascia rossa al braccio che ci ricorda le SS.

A tutto questo disastro e disumanità stanno assistendo i “potenti del mondo” attraverso i satelliti spia e i reporter che prima di tutti si sono trascinati lì per raccontare la verità,come se fosse guerra.

Tutti tacciono in Cina e per la Cina…anche i diritti umani!

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=V5CqC0cxiiE[/embedyt]

Nessuno si è chiesto che fine hanno fatto le migliaia di vittime del COVID-19, eppure qualcuno doveva chiederselo visto e considerato che da dicembre quel governo comunista ha taciuto pur sapendo.

Lo riporta il Torontosun che a tal proposito scrive in un articolo di qualche giorno fa che sono stati rilevati alti livelli di SO2 (anidride solforosa) su Wuhan e Chongqing, in quanto in entrambe le città stanno cremando i corpi dei morti in quantità pazzesca.

Questo confermerebbe quel dubbio che ci ha assillato e cioè “che i decessi per coronavirus siano di più di quante nelle informazioni trasmesse (report).

Le immagini meteorologiche che dimostrano le emissioni di SO2 sono state trasmesse dal Daily Mail e dimostrano che tali livelli superano di gran lunga quelli che l’OMS (Organizzazione mondiale della sanità) ha ritenuto sicure.

Continua la lettura…

Ultimi articoli

Carceri: Al via le scarcerazioni dei boss

Il primo boss della camorra, rinchiuso al 41bis, lascia il regime duro e viene posto al regime dei domiciliari;...

La prima testimone siciliana “vestita di nero”; in nome dello Stato!

Oggi come ieri è sempre la stessa indifferenza che uccide con o senza regole perché alla base di tutto...

Sanità Calabria: Rischio per chiunque fare il Commissario

"Dopo tutto questo parlare, molta gente anche capace, addetta ai lavori, non scenderà in Calabria perché rischia di azzerare...

È morto il corvo di Vatileaks

E' morto Paolo Gabriele, l'ex maggiordomo di papa Benedetto XVI che, con la fuga di documenti riservati del Pontefice,...
- Advertisement -

Scoperta fabbrica di marijuana

Un'operazione congiunta tra forze dell'ordine, in provincia di Reggio Emilia, ha fatto si che fosse sequestrato un casolare attrezzato...

Le condoglianze alla famiglia Cavallaro

Appresa la triste notizia della dispartita di Mario Matteo Cavallaro, il sottoscritto Rosario Piccione, si stringe con un abbraccio...

Articoli popolari

Carceri: Al via le scarcerazioni dei boss

Il primo boss della camorra, rinchiuso al 41bis, lascia...

Iscriviti alla nostra newsletter!

Rimani aggiornato con la nostre notizie!

Questo articolo ti è piaciuto? Allora perché non ci sostieni con una donazione?

Potrebbero interessartiHOT NEWS
Ecco cosa hanno letto i nostri lettori