Ennesimo incendio in Sicilia, le immagini di Altofonte

Un’estate di fuoco in una Sicilia che già soffriva a causa del lockdown.

Questa volta la “situazione gravissima” ha colpito il Comune di Altofonte, alle porte di Palermo.

Le fiamme, divampate alle 21 di sabato nel bosco di Moarda, si sono estese per oltre mille ettari, facilitate dalle alte temperature e dal forte vento di scirocco.

Sono state evacuate 1.600 persone le cui abitazioni erano minacciate dal rogo, in azione tre canadair, 50 vigili del fuoco, 12 mezzi pesanti e 8 moduli boschivi.

La sindaca di Altofonte Angela De Luca, intervistata ai microfoni di Rainews24, ha riferito di danni inestimabili, ma ha voluto tranquillizzare la cittadinanza dicendo che non risultavano feriti.

Il governatore Nello Musumeci punta ad una ipotesi sul rogo volontario dichiarando: “I criminali che hanno appiccato il fuoco ad Altofonte, in sei punti diversi e a favore del vento, hanno compiuto un atto violento che sta pagando una intera popolazione”.

Sui social lo sgomento e l’inerzia di chi dovrebbe salvaguardare la meravigliosa “Terra del sole” sta prendendo il sopravvento.

Ennesimo incendio in Sicilia, le immagini di Altofonte, AMATTANZA

Ultime Notizie

Potrebbero interessarti