Scatta il blitz in via Italia e Visicale scappa

Siamo a Siracusa e precisamente in una delle più importanti piazze di spaccio, quella di via Italia 103, oggi è scattato il blitz.

I nostri lettori hanno letto

Maurizio Inturri
Si occupa di mafia e criminalità organizzata. Ha collaboratorato con diverse testate giornaliste online e cartacee. Il suo percorso inizia nel lontano 2015 con ReteRegione, poi collabora con LaSpia, Diario1984, L'Attualità, Cisiamo e infine IlFormat. Nel gennaio 2020 si iscrive al sindacato WorKPress e gli viene attribuito il tesserino internazione di giornalista e reporter come da normativa europea e internazionale. Ha partecipato a diverse conferenze sul tema mafia e criminalità organizzata. Autore dei libri Cogito ergo sum..ma non troppo (2015) e L'Antistato vol.I° (2019)

Abbiamo denunciato e raccolto prove per mesi, adesso arrivano i fatti!

Agenti della Polizia di Stato e militari dell’Arma dei Carabinieri hanno sferrato il colpo contro il gruppo di Via Italia 103, che fa capo ad Andrea Cassia, detenuto per espiazione pena, ma con a capo il 23 enne Alessio Visicale, genero del Cassia.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=S9PRV9aRaIs[/embedyt]

Agli indagati viene contestata l’associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

In totale sono stati tratti in arresto 27 persone.

- Advertisement -

Potrebbero interessarti

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime Notizie

error: Contenuto riservato agli abbonati !!