Comunicato Benedizione del quadro della Madonna della Virgo Fidelis

Benedizione del quadro della Madonna della Virgo Fidelis

Il nuovo quadro della Madona della Virgo Fidelis

-

- Advertisment -

Si terrà, il 22 novembre c.a., alle ore 11.30, presso la Chiesa di San Nicola di Bari, in Soriano nel Cimino (VT), una Santa Messa per benedire il quadro rappresentante la Madonna della Virgo Fidelis, ad opera del maestro Riccardo Sanna.

La Banda musicale di Soriano nel Cimino in collaborazione con l’amministrazione comunale approfitterà dell’evento della Patrona dei musicisti S. Cecilia e la Madonna della Virgo Fidelis, patrona dell’arma dei Carabinieri, per presentare il nuovo quadro che sarà successivamente esposto presso la sede dell’A.N.C. (Associazione Nazionale Carabinieri) di Soriano nel Cimino.

Al termine della cerimonia religiosa, a cui presenzieranno le più alte cariche istituzionali della provincia di Viterbo, si esibirà la Banda Musicale, sempre nel complesso esterno della chiesa collegiale S.Nicola di Bari di Soriano nel Cimino.

La Madonna della Virgo Fidelis è divenuta Patrona dell’Arma dei Carabinieri dall’11 novembre 1949, data di promulgazione del Breve relativo di Papa Pio XII, che in tal senso aveva accolto il voto unanime dei cappellani militari dell’Arma e dell’Ordinario Militare per l’Italia.

Per maggiori informazioni, contattare il Presidente della Banda Musicale di Soriano nel Cimino sig. Carlo Fochetti attraverso la seguente pagina facebook: https://www.facebook.com/bandadisorianonelcimino/

Ultimi articoli

La vera storia di Gianluca Calì. Campesi e Flamia nella sua vicenda

Sono troppe le trame ricucite con forza dietro a molte storie di persone reali che per scelta o conseguenza...

Siracusa: La nuova lotta alla criminalità alle “imbarcazioni fantasma”

Un altro colpo che farà discutere quello messo a segno dagli agenti della Polizia di Stato in servizio presso...

Siracusa: Ex affiliato al clan Bottaro-Attanasio arrestato per furto di gasolio

Enzo Vinci, anni 47, già conosciuto alle forze dell’ordine per vari reati come: estorsione ai danni di un panificio...

Carceri: Al via le scarcerazioni dei boss

Il primo boss della camorra, rinchiuso al 41bis, lascia il regime duro e viene posto al regime dei domiciliari;...
- Advertisement -

La prima testimone siciliana “vestita di nero”; in nome dello Stato!

Oggi come ieri è sempre la stessa indifferenza che uccide con o senza regole perché alla base di tutto...

Sanità Calabria: Rischio per chiunque fare il Commissario

"Dopo tutto questo parlare, molta gente anche capace, addetta ai lavori, non scenderà in Calabria perché rischia di azzerare...

Articoli popolari

Iscriviti alla nostra newsletter!

Rimani aggiornato con la nostre notizie!

Questo articolo ti è piaciuto? Allora perché non ci sostieni con una donazione?

Potrebbero interessartiHOT NEWS
Ecco cosa hanno letto i nostri lettori