Cronaca Arrestato Giuliananiello o’ sicc del clan Mallardo

Arrestato Giuliananiello o’ sicc del clan Mallardo

Giuliano Amicone componente di spicco del clan camorristico Mallardo agli arresti

-

- Advertisment -

I carabinieri del nucleo operativo di Giugliano in Campania – in forza di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli – hanno arrestato Giuliano Amicone, alias “Giuliananiello o’ sicc”, 58enne di Giugliano, elemento di spicco del clan camorristico denominato “Mallardo”, operante in Giugliano in Campania e comuni limitrofi.

Camorra, vittima di estorsione fa arrestare due esponenti dei Mallardo: il suo racconto

L’uomo, già sottoposto alla Sorveglianza Speciale di P.S. deve scontare una pena di 8 anni di reclusione per delle estorsioni aggravate dal metodo e dalle finalità mafiose, commesse ai danni di imprenditori edili della zona.

Articolo precedenteCovid: Tensione a Napoli
Articolo successivoSiracusa: Spaccio e droga on line

Ultimi articoli

La vera storia di Gianluca Calì. Campesi e Flamia nella sua vicenda

Sono troppe le trame ricucite con forza dietro a molte storie di persone reali che per scelta o conseguenza...

Siracusa: La nuova lotta alla criminalità alle “imbarcazioni fantasma”

Un altro colpo che farà discutere quello messo a segno dagli agenti della Polizia di Stato in servizio presso...

Siracusa: Ex affiliato al clan Bottaro-Attanasio arrestato per furto di gasolio

Enzo Vinci, anni 47, già conosciuto alle forze dell’ordine per vari reati come: estorsione ai danni di un panificio...

Carceri: Al via le scarcerazioni dei boss

Il primo boss della camorra, rinchiuso al 41bis, lascia il regime duro e viene posto al regime dei domiciliari;...
- Advertisement -

La prima testimone siciliana “vestita di nero”; in nome dello Stato!

Oggi come ieri è sempre la stessa indifferenza che uccide con o senza regole perché alla base di tutto...

Sanità Calabria: Rischio per chiunque fare il Commissario

"Dopo tutto questo parlare, molta gente anche capace, addetta ai lavori, non scenderà in Calabria perché rischia di azzerare...

Articoli popolari

Iscriviti alla nostra newsletter!

Rimani aggiornato con la nostre notizie!

Questo articolo ti è piaciuto? Allora perché non ci sostieni con una donazione?

Potrebbero interessartiHOT NEWS
Ecco cosa hanno letto i nostri lettori