Cronaca Estorsioni a viso scoperto

Estorsioni a viso scoperto

A Siracusa comando io!

-

- Advertisment -

Il nuovo clan di Siracusa, che in tutto e per tutto si sostituisce al vecchio, sta impadronendosi della città senza aver paura di mostrare il volto e con una solo frase “Siracusa è mia” e dovete pagare per lavorare.

Ogni imprenditore, da chi gestisce attività commerciali a quelle edili, ne sta riconoscendo il volto ma anche il calibro criminale, stile anni novanta.

Un clan composto, ad oggi, da circa venti elementi che sta riscuotendo il giro di estorsioni che era in mano al clan Bottaro-Attanasio, piazze di spaccio comprese.

Se a quanto descritto aggiungiamo che stanno chiedendo il pizzo anche agli affiliati dei clan storici, con aggressioni e minacce, pensiamo di avervi dato l’idea di ciò che sta accadendo.

I sanguinari e pregiudicati senza onore sono tornati e ci stanno dimostrando il vero volto della mafia siracusana.

Cosa accadrà a imprenditori e giovani, considerato anche questo momento di emergenza, è tutto da scoprire!

Ultimi articoli

La vera storia di Gianluca Calì. Campesi e Flamia nella sua vicenda

Sono troppe le trame ricucite con forza dietro a molte storie di persone reali che per scelta o conseguenza...

Siracusa: La nuova lotta alla criminalità alle “imbarcazioni fantasma”

Un altro colpo che farà discutere quello messo a segno dagli agenti della Polizia di Stato in servizio presso...

Siracusa: Ex affiliato al clan Bottaro-Attanasio arrestato per furto di gasolio

Enzo Vinci, anni 47, già conosciuto alle forze dell’ordine per vari reati come: estorsione ai danni di un panificio...

Carceri: Al via le scarcerazioni dei boss

Il primo boss della camorra, rinchiuso al 41bis, lascia il regime duro e viene posto al regime dei domiciliari;...
Se ti piace Amattanza, sostienici!

La prima testimone siciliana “vestita di nero”; in nome dello Stato!

Oggi come ieri è sempre la stessa indifferenza che uccide con o senza regole perché alla base di tutto...

Sanità Calabria: Rischio per chiunque fare il Commissario

"Dopo tutto questo parlare, molta gente anche capace, addetta ai lavori, non scenderà in Calabria perché rischia di azzerare...

Articoli popolari

SOSTIENICI

Potrebbero interessartiHOT NEWS
Ecco cosa hanno letto i nostri lettori