- Pubblicità -

Siracusa: Ex affiliato al clan Bottaro-Attanasio arrestato per furto di gasolio

La fine degli ex affiliati al clan Bottaro-Attanasio: arresto in flagranza

Enzo Vinci, anni 47, già conosciuto alle forze dell’ordine per vari reati come: estorsione ai danni di un panificio e reato associativo per l’appartenenza al clan Bottaro-Attanasio, è stato tratto in arresto la scorsa notte dai militari dell’arma dei Carabinieri per furto aggravato.

Il pregiudicato è stato notato dai militari della Compagnia Carabinieri di Siracusa con fare sospetto nei pressi di un deposito di carburante nella zona periferica della città.

I militari insospettiti decidevano di tenere sotto osservazione l’area di interesse e così hanno colto in flagranza di reato Vincenzo Vinci mentre tentava di caricare nel bagagliaio della propria auto diverse taniche di carburante di diverse misure.

L’uomo veniva tratto in arresto per aver trafugato 26 taniche di varie dimensioni di carburante per un totale di 585 litri di carburante, oltre a strumenti quali: una smerigliatrice angolare a batteria e nr.1 mazza in acciaio con impugnatura in legno, verosimilmente utilizzate per accedere nel deposito.

La refurtiva recuperata è stata  restituita ai legittimi proprietari mentre Vinci è stato sottoposto agli arresti domiciliari come disposto dalla Autorità Giudiziaria competente e multato in quanto “contravveniva alle disposizioni previste nel decreto relativo alle misure di contenimento del coronavirus”.

Ultime Notizie

Potrebbero interessarti