Sembra essere finita la sfida siciliana per le europee e iniziano ad apparire i nomi di chi ha remato contro e chi a favore.
Intanto,questo sembra essere il possibile scenario il giorno dopo le elezioni.
Al M5S andrebbero tre seggi,due alla Lega,uno al PD,uno a FI e uno a FdI.
Terminato il calcolo matematico e sicuramente i riconteggi,sapremo se al Partito democratico di seggi ne spettano due,a dispetto dell’unico di Fratelli d’Italia,oppure se la situazione rimarrà uguale.
Il M5S andrebbe in Europa con: Dino Giarrusso, Ignazio Corrao e Alessandra Todde;la Lega vede Matteo Salvini e Annalisa Tardino,in alternativa Salvini potrebbe lasciare il posto a Francesca Donato;il PD avrebbe Pietro Bartolo,in caso di scarto a sfavore di FdI,seguirebbe Caterina Chinnici.
Per Forza Italia,grazie a Gianfranco Micciché,andrebbe Silvio Berlusconi che sicuramente non lascerebbe il posto al deputato all’Ars Giuseppe Milazzo.
Infine Fratelli d’Italia,l’ultimo dubbio sul seggio è affidato ai calcoli matematici,una poltrona per il parlamento europeo povrebbe aggiudicarsela Raffaele Stancanelli,secondo dopo la leader Meloni.
All’ex di Forza Italia,ovvero il sindaco di Avola Luca Cannata,non spetterebbe nessun posto vista la terza posizione con Fratelli d’Italia,e a quanto si vocifera l’ex FI e primo cittadino di Catania Salvo Pogliese esternamente non ha potuto fare più di tanto per il compagno.

Quanto è stato utile questo articolo?

Fai clic su una stella per votarlo!

Voto medio / 5. Conteggio voto:

Cosa hai trovato di utile in questo articolo...

Seguici sui social media!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Collaboratore giornalistico indipendente,mi occupo di inchiesta sulla mafia e criminalità organizzata. Laureato in Scienze della Comunicazione Executive Master in Scienze Criminologiche Autore del libro Cogito ergo sum...ma non troppo,anno 2015 Autore del libro L'Antistato-Volume I°-L'inizio edito a marzo 2019

Commenta l'articolo