Oggi la mafia è la prepotenza di chi esige il pizzo e la vergogna di chi lo paga senza denunciare.

Ma non solo!

La mafia sono le vili minacce di chi pretende di ottenere ciò che non gli spetta, togliendolo a chi lo ha meritato.

Le raccomandazioni, la corruzione, i “favori” e chi accetta questa situazione senza neanche volerla cambiare: questa è la mafia, oggi.

La mafia esiste e continuerà a farlo per la continua accondiscendenza di chi abbassa lo sguardo e di chi continua a lascia correre!

La mafia sarà pure a “ROMA”,ma lì c’è arrivata con le votazioni elettorali, quindi smettiamola di scaricare il barile.

Il coraggio della denuncia non nasce dalla politica ma dalla voglia di essere liberi cittadini!

Il malaffare,da ovunque provenga, resta tale,ed è arrivato il momento di ribellarsi o tacere per sempre!

Ogni singolo euro speso per acquistare droga o favorire le “imprese funebri” dei malavitosi, significa renderli più potenti,nonché esserne complici!

Abbiate il coraggio di denunciare e guardare orgogliosamente i vostri figli!

Lascia un commento

Collaboratore giornalistico indipendente,mi occupo di inchiesta sulla mafia e criminalità organizzata. Laureato in Scienze della Comunicazione Executive Master in Scienze Criminologiche Autore del libro Cogito ergo sum...ma non troppo,anno 2015 Autore del libro L'Antistato-Volume I°-L'inizio edito a marzo 2019