Errata Corrige su INCHIESTA ODG SICILIA

Errata Corrige su INCHIESTA ODG SICILIA

Scusandoci con i nostri lettori e con il nuovo direttivo dell’ordine dei giornalisti della Sicilia,vi comunichiamo quanto segue:

” il nuovo consiglio di disciplina dell’ordine dei giornalisti della Sicilia, insediatosi in agosto ,in data 26 ottobre c.a.,ha provveduto ad avviare l’inchiesta relativa ai giornalisti coinvolti nel caso Montante ,chiamando ad audizione 26 di essi”.

Continuando – afferma il presidente del consiglio di disciplina D’Anna – stanno valutando – in base,anche,all’esito dell’inchiesta della magistratura – il procederanno da applicare con le giuste valutazioni. 

Il presidente dell’ordine dei giornalisti della Sicilia ,dott.Francese insediatosi a luglio 2017,precisa quanto segue:

esistono due vicende del caso Montante, una relativa al 2015 – che è quella a cui fa riferimento il deputato della Commissione antimafia ARS Fava e un’altra del 2018;proprio su quest’ultima, abbiamo inviato alla suddetta commissione un comunicato in cui offriamo la nostra piena collaborazione. 

Precisiamo,che il consiglio di disciplina territoriale dell’ordine dei giornalisti  , è un organo nominato dal tribunale, in questo caso da quello di Palermo.

a cura di Maurizio Inturri

Lascia un commento

Avatar

Maurizio Inturri

Collaboratore giornalistico indipendente,mi occupo di inchiesta sulla mafia e criminalità organizzata. Laureato in Scienze della Comunicazione Executive Master in Scienze Criminologiche Autore del libro Cogito ergo sum...ma non troppo,anno 2015 Autore del libro L'Antistato-Volume I°-L'inizio edito a marzo 2019
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: