Montante.Dissequestro beni.

Dissequestrati a Montante una parte di beni e 68.000 euro.

Caltanissetta.Dissequestrati alcuni beni appartenenti ad Antonello Montante, condannato lo scorso maggio, con il rito abbreviato, a 14 anni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale del Riesame di Caltanissetta su richiesta dei legali dell’ex leader di Confindustria, Giuseppe Panepinto e Carlo Taormina. Si tratta di 68 mila euro e di due immobili situati a Caltanissetta e a Serradifalco. Il provvedimento di sequestro conservativo era stato emesso, su istanza di alcune parti civili, dal giudice dell’udienza preliminare che ha condannato l’imprenditore nisseno.

Fonte Ansa

Cosa ne pensi?

Scrivi un messaggio pubblico!

Lascia un messaggio pubblico!

 
 
 
 
 
 
I campi con il segno asterisco * devono essere compilati.
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
Valuteremo che il messaggio non sia discriminatorio,per tale motivo non sarà visibile immediatamente.
(ancora nessun messaggio)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: